Un tocco di creatività nella tua casa con l’illuminazione LED “fai da te”

Le luci LED non solo soltanto unottima soluzione per il rispetto ambientale, ma costituisco un modo originale per illuminare la vostra casa, rendendola diversa da tutte le altre. Le luci Led sono disponibili in unampia gamma di dimensioni, forme e colori, e si prestano a numerose soluzioni per lilluminazione. Se vi state interrogando su cosa fare durante un uggioso pomeriggio e avete voglia di dare un tocco speciale alla vostra casa, date unocchiata a questi progetti dilluminazione LED che saranno linvidia dei vostri vicini – senza considerare che darete un bel taglio alle bollette, tra le altre cose.

Casa artistica con la luce

Progetti fai da te: arreda la tua casa di una nuova luce

Per prima cosa, si consiglia di partire dalle normali lampadine: di sicuro non stravolgeranno laspetto della vostra casa, ma è sicuramente un esperimento da fare prima di studiare un vero e proprio progetto dilluminazione LED per la casa. Di certo male non fa: passando dalle lampadine tradizionali, risparmierete circa il 25% sul costo delle bollette, senza rimetterci nulla in quanto a luce. Le luci LED, infatti, sprecano meno energia di qualsiasi altro tipo di lampadina, ma allo stesso tempo sono in grado di emettere la stessa quantità e intensità di luce.

Sono un po più care rispetto alle lampadine tradizionali, quindi potreste ritenere opportuno prendervi del tempo e pensare a una stanza al mese: bene, in questo caso vi consigliamo di inziare dalla cucina o dal soggiorno, dove le lampadine sono solitamente usate più di frequente. Così noterete senza dubbio che le lampadine LED durearanno molto più a lungo di quelle tradizionali, addirittura fino a 10-20 anni. Non abbiate dubbi, quindi, è un investimento che vale la pena.

Dopo aver fatto questo primo passo e aver preso confidenza con le lampadine LED, è il momento del primo progetto “fai da te” vero e proprio. Volete illuminare il patio, il giardino o il vostro gazebo? Provate con le lanterne illuminate dalle lampadine LED, è semplice. Potete provare riempiendo dei barattoli in vetro (trasparente o colorato) con un po di sabbia e ponendo allinterno le lampadine LED (potete acquistarne anche resistenti allacqua, se siete preoccupati dalla pioggia) e distribuirle a vostro piacimento nel giardino. Saranno resistenti a pioggia e vento e vi forniranno latmosfera adatta per una notte indimenticabile.

I più audaci possono cimentarsi nellinstallazione delle strisce luminose a LED, per esempio sotto la cappa della cucina: vi renderete subito conto che le luci led sono imbattibili in posti come questo, perché garantiscono grande luminosità e risparmio rispetto alle lampade alogene. La vostra cucina sembrerà più luminosa, grande, spaziosa, chiara. Potete disporre le luci a formare strisce voi stessi, oppure comprarle già assemblate: le trovate facilmente in grandi negozi e catene, come ad esempio Ikea. E non sono da meno le altre stanze: guardaroba, librerie, scaffali!

E, infine, per tutti coloro che hanno uno spirito “artistico”: con le luci LED potete creare delle vere e proprie opere darte contemporanea, disponendo secondo unordine casuale le luci led, direttamente sul muro o su un pannello ligneo, perfetto come decorazione per la testata del letto. Oppure potete usarle come finte cornici, per profilare le vostre foto di famiglia, per dare un tocco speciale alle vostre feste e ritrovi tra amici. Insomma, spazio alla fantasia grazie ai progetti fai da te!